Trouble-under_logotipo_ok

Cos’è il WOD e come funziona?

spiegazione tecnica lezione CrossFit presso Trouble Under CrossFit a Rimini

Condividi il post

Il Workout of the Day (sintetizzato con l’acronimo W.O.D.) è una delle caratteristiche più distintive del CrossFit. Il WOD è progettato per essere ad alta intensità combinando diversi movimenti e modalità di allenamento, migliorando la forma fisica generale.

Il WOD è composto da una serie di esercizi che vengono eseguiti in un certo ordine o per un determinato periodo di tempo. Essi possono comprendere sollevamento pesi, ginnastica e cardio. Il planning settimanale o mensile dei Workout del giorno, è progettato per sfidare il corpo in modo completo, migliorando la forza, la resistenza, la flessibilità, la potenza e la coordinazione.

Il WOD può essere pensato in modo diverso a seconda del focus dell’allenamento. Ad esempio, può essere strutturato come un workout “For time” con una serie di esercizi da completare il più velocemente possibile. Oppure può essere strutturato come un “For Reps” con il più alto numero di ripetizioni da completare in un determinato periodo di tempo.

Il WOD può essere adattato a qualsiasi livello di fitness, dai principianti agli atleti avanzati. I neofiti possono eseguire gli esercizi con pesi più leggeri o movimenti più semplici, mentre agli atleti più esperti verranno richieste intensità di lavoro e skill più sfidanti.

Com’è strutturato un workout

La  lezione in classe è generalmente strutturata come segue:

  1. Warm-up: una serie di esercizi per riscaldare i muscoli e preparare il corpo per l’allenamento.
  2. Skill Tecnica/ Forza: una serie di esercizi per migliorare una specifica abilità o tecnica, come ad esempio il movimento di un determinato esercizio.
  3. Metcon (Metabolic Conditioning): è la parte principale del WOD, una serie di esercizi che vengono eseguiti in un certo ordine o per un determinato periodo di tempo, con l’obiettivo di migliorare la condizione metabolica.
  4. Cool-down: una serie di esercizi per raffreddare i muscoli e recuperare dall’allenamento.

Le tipologie di WOD

In generale, ogni WOD è progettato per essere ad alta intensità e combinare diversi movimenti e modalità di allenamento per migliorare la forma fisica generale.

Per questo motivo nel CrossFit ci sono diverse tipologie di WOD, ognuna progettata per sfidare il corpo in modo diverso e migliorare specifici aspetti della forma fisica. 

Ecco alcune delle tipologie più comuni:

  1. AMRAP (As Many Rounds As Possible): questo tipo di WOD consiste in una serie di esercizi da completare il più rapidamente possibile in un determinato periodo di tempo, ad esempio 20 minuti. L’obiettivo è completare il maggior numero di round o ripetizioni possibile della serie di esercizi.
  2. EMOM (Every Minute on the Minute): in questo tipo di WOD, gli esercizi vengono eseguiti ogni minuto per un determinato periodo di tempo, ad esempio 10 minuti. L’obiettivo è completare gli esercizi entro il tempo assegnato.
  3. For time: questo tipo di WOD consiste in una serie di esercizi da completare il più rapidamente possibile. L’obiettivo è completare la serie di esercizi il più velocemente possibile.
  4. Chipper: questo tipo di WOD consiste in una serie di esercizi (solitamente più di 4) da completare in ordine, l’obiettivo è completare tutti gli esercizi il più velocemente possibile
  5. Heavy Days: sono WOD necessari allo sviluppo della forza e della potenza dei nostri atleti, solitamente (ma non necessariamente) esercizi di pesistica con un numero totale di ripetizioni comprese tra le 7 e le 25.
  6. Benchmark WOD: sono WOD che vengono ripetuti periodicamente per misurare i progressi del singolo atleta.

Pronto per il tuo primo allenamento?

Queste sono solo alcune delle tipologie più comuni di WOD. Ogni giorno proponiamo nuovi Workout con esercizi e modalità di allenamento diversi per rendere ogni allenamento una sfida mai uguale e sempre emozionante.

Ti è venuta voglia di provare una lezione di CrossFit?
Vuoi sapere cosa aspettarti? Leggi il nostro articolo al riguardo!

Sportswear

Quali scarpe scegliere per fare CrossFit?

Le scarpe sono uno degli elementi più cruciali nell’attività di CrossFit. Forniscono supporto, stabilità e protezione durante i movimenti ad alta intensità e variabilità presenti in questo sport. Scegliere le scarpe giuste è fondamentale per evitare infortuni e ottimizzare le performanc

E ricomincio da zero: come tornare ad allenarsi?
Alimentazione

E ricomincio da zero: come tornare ad allenarsi?

Se anche tu sei vittima delle infinite maratone a tavola e degli stravizi di questo periodo natalizio, questo è l’articolo che fa per te. Approfondiamo insieme come poter ripartire o cominciare da zero: trasformiamo un periodo di eccessi in una opportunità per tornare sui binari giusti!